Il progetto redatto da un tecnico abilitato va eseguito sempre nei seguenti casi: ELETTRICI Impianti elettrici in unità immobiliari residenziali superiori a 400mq Impianti elettrici in unità immobiliari residenziali con potenza maggiore di 6 kw Impianti elettrici in unità immobiliari adibite a commercio, attività produttive o terziario se alimentate con tensione maggiore di 1000V Impianti elettrici in unità immobiliari adibite a commercio, attività produttive o terziario con potenza maggiore di 6kw Impianti elettrici in unità immobiliari adibite a commercio, attività produttive o terziario con superficie maggiore di 200mq Ambienti soggetti a normativa CEI o in locali adibiti ad uso medico CLIMATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione aventi canne collettive ramificate Impianti di climatizzazione aventi una potenzialità frigorifera di 40.000 frigorie/ora (circa 46 kw) GAS Impianti del gas aventi canne collettive ramificate Impianti del gas aventi portata termica superiore a 50  kw ANTINCENDIO Impianti antincendio se inseriti in un'attività che richiede il CPI Certificato Prevenzione Incendi
· · · · · · · · · · ·
Dall’ ART.5 del D.M. 37/08    Quando Progettare l’impianto elettrico?
IL      D.M.   37/08      prescrive   che   il   progetto   dell’impianto   (Eletrico,   termico,   Gas,
antincendio,   ascensore)   è   sempre   obbligatorio.   Tuttavia   ,   oltre   i   limiti   di   cui   all’art.   5
comma 2 è obbligatorio che esso venga redatto da un professionista abilitato.

CONTATTI

Studio 37 Per. Ind. Francesco Lorusso 72017 - Ostuni (BR) - Italia mobile: 338 9095849 sito ....: www.lostudio37.it e_mail: lostudio37@gmail.com P. IVA.:02349650743
Studio 37
Progetta il tuo impianto
1